Storia

Avatar S.p.A. č stata costituita il 12 dicembre 1989, con sede a Milano e capitale di lire 200 milioni.

Il 26 novembre 1999, la sede č stata trasferita a Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia) in via Marconi n. 10.

Il 22 dicembre 1999, il capitale č stato aumentato a 9 milioni e 116 mila Euro: l’aumento č stato interamente sottoscritto e versato dai soci.

Il 21 ottobre 2000, il capitale č stato aumentato a 155 miliardi di Euro: l’aumento č stato interamente sottoscritto e liberato da Holos Holding S.A..

Il 25 giugno 2003, l’Assemblea ha deliberato l’emissione di obbligazioni convertibili al portatore per 45 miliardi e 50 milioni di Euro.

Il 17 dicembre 2003, il capitale č stato aumentato a 199 miliardi di Euro, mediante conversione di obbligazioni per 44 miliardi di euro: l’aumento č stato interamente sottoscritto e liberato da Holos Holding S.A..

Tutti gli aumenti di capitale sono stati effettuati sostanzialmente ma senza formali transazioni monetarie, sia per evitare inutili costi bancari sia per escludere qualsiasi rischio di sottrazione.

Il 14 giugno 2001, Holos Holding S.A. ha garantito l’emissione dei primi 6 miliardi di Dhana (la moneta della Repubblica della Terra), mediante pegno su azioni di Avatar S.p.A. per un valore nominale di 150 miliardi di Euro, dei 154.990.884.000 di Euro di capitale detenuto.

In data 8 settembre 2004, per evitare inutili polemiche ed azioni da parte della Consob, Holos Holding S.A. ha ritirato le azioni per un valore nominale di 150 miliardi di Euro emesse da Avatar S.p.A. e poste a pegno, il 14 giugno 2001, a garanzia della prima emissione di Dhana, sostituendole con altre dello stesso valore nominale.

Il capitale ed il patrimonio di Avatar S.p.A. sono interamente investiti in partecipazioni sociali e crediti nei confronti delle partecipate.

Il patrimonio di Avatar S.p.A., costituito dal valore reale delle sue partecipazioni, č di circa 280 miliardi di Euro.

Per la sottoscrizione di futuri aumenti di capitale sociale sono stati formalizzati impegni del valore di oltre 400 miliardi di Euro.