PENTAKOS
1990
Rodolfo Marusi Guareschi

Autobiografia

Prefazione

Premessa

Introduzione

Lettura
Parte I
Leggi universali
Parte II
Proposta filosofica
Origini filosofiche
Essenze naturali
Elementi del reale
UtilitÓ oggettive
UtilitÓ soggettive
Parte III
Caratteri delle proposta
Parte IV
Concetti esistenziali
Parte V
Risultati ottenibili
Parte VI
Fattori esistenziali
Parte VII
Rapporti sociali
Parte VIII
Rapporti civili
Parte IX
Sistema politico
Parte X
Rapporti economici
Parte XI
Rapporti morali
Parte XII
Stato del mondo
Parte XIII
Progetto
Parte XIV
Cambiamento
Parte XV
Impero del bene
Epilogo
Glossario
Schema

Download

Links

Contatti

Parte II
Proposta filosofica
Origini filosofiche
Essenze naturali
Elementi del reale
UtilitÓ oggettive
UtilitÓ soggettive

II PARTE
PROPOSTA FILOSOFICA

Direttamente dalle concezioni relative all'origine, alla causa ed allo scopo dell'essere umano deriva l'enunciazione filosofica.

Essa consiste nell'identificazione dei caratteri essenziali mediante i quali l'essere umano realizza il proprio perfezionamento.

Perfezionamento che non pu˛ che essere individuale ed assoluto, per provocare, come effetto logico, il perfezionamento universale.

Non Ŕ ipotizzabile, quindi, un perfezionamento universale, prescindendo dal perfezionamento individuale di tutti gli esseri umani.

Ed il perfezionamento individuale Ŕ da considerarsi poten-zialmente realizzabile attraverso il completo utilizzo della mente.

Noi tutti sappiamo, infatti, che l'essere umano Ŕ dotato di una mente infinitamente superiore alle attuali capacitÓ di utilizzo, ed Ŕ scientifi-camente provato che anche un minimo aumento dell'utilizzo della mente umana provoca effetti in misura enorme-mente pi¨ che pro-porzionale rispetto all'incremento stesso dell'u-tilizzo.

I caratteri essenziali della proposta filosofica sono:

- origini filosofiche;

- essenze naturali;

- elementi del reale;

- utilitÓ oggettive;

- utilitÓ soggettive.

Questi caratteri essenziali sono le fondamenta stesse della proposta filosofica. Fondamenta che debbono essere costituite da enunciazioni originarie, dalla loro dimostrazione e dai prevedibili effetti che, mediante la loro adozione, si ottengono.


Prosegui
Origini filosofiche

Ritorna
Parte II
Proposta filosofica